CAPPELLA SANTÍSIMO SACRAMENTO
21 Febbraio, 2018
DUE TORRI
19 Febbraio, 2018
05_CARNICERIAS

CARNICERIE REALI

SCHIZZI  |  PIATTO  |  IMMAGINI  |  VIDEO

Date di inizio

Marzo 2011

Date di fine

Novembre 2014

Promotore

Illustreous Town Hall of Porcuna (Andalusia, Spagna)

Posizione

Plaza de Andalucía, 3. Codice Postale 23.790. Porcuna (Andalusia, Spagna)

Architetto

Pablo M. Millán Millán

Fotografia

Javier Callejas

Contributori

Pablo Jesús Casado Millán (Direttore archeologo)
Rafael Antonio Saco Montilla (Tecnico di supporto in archeologia)
Fernando Enrique Salas Herrera (Tecnico di supporto in archeologia)
Vorsevi S.A. (Studio geologico e petrologico)
Mario Cruz Febrero (ingegneria)

RIABILITAZIONE DI ANTICHI VARI CARNICERIES XVI SECOLO DI PORCUNA (Andalusia, Spagna)

CUCITURA STORIA
Pablo-M. Millán Millán

Su una trama molto piccola in estensione (163,50 m2) e limitata da tre mediane, un ampio spettro di eredità sta convergendo. Da un lato, nel piano orizzontale, i resti archeologici sottostanti di una struttura passata di pozzi iberici a cui è sovrapposto un sistema di drenaggio romano. D’altra parte nel piano verticale gli elementi emergenti di una torre medievale del sistema fortificato della città e resti del muro romano. E infine la struttura dei muri portanti di un edificio che ha subito le devastazioni del terremoto di Lisbona del 1755 e che è rimasta ancora in piedi.
In base a queste premesse, abbiamo deciso di riabilitare uno spazio che ha eliminato ciascuno di questi elementi storici e che è stato cucito in un’architettura pulita, sobria e semplice, un’architettura che sarà un contenitore del patrimonio. Il progetto costruito quindi sarà un viaggio tra le vestigia che il passato ha lasciato, per generare un nuovo spazio con un doppio uso: in un nuovo piano superiore l’uso degli archivi e in quello inferiore della stanza espositiva.
La nuova architettura generato permettere di riconoscere ciascuna delle attività mostrano indipendentemente diverse finestre al passato: un pavimento che dimostrano gli edifici iberici e romani fronte all’altro nelle pareti che rivelano la parete romano accanto ai resti del torre medievale
La ricostruzione patrimoniale è stata effettuata per mezzo di sistemi locali tradizionali mentre il nuovo lavoro è stato realizzato con nuovi sistemi. Il forte collasso della facciata (più di sei gradi) è stato stabilizzato da una struttura pendolare che consente di coronare il coronamento del muro.

Schizzi

Piatto

Immagini

Video